Convegno Convenzione di faro -Venezia

faro1 (2)

Lunedi 9 Aprile si è tenuto a Venezia un convegno sulla Convenzione di Faro e le comunità patromoniali organizzato da Consiglio d’Europa,associazione Faro Venezia, Venti di Cultura, Università di Ca’ Foscari, CeStuDir. Una giornata di analisi e promozione della Convenzione Quadro del Consiglio d’Europa sul valore del patrimonio culturale per la società, che ha voluto fare il punto sulle strategie condivise delle comunità patrimoniali.

Gli illustri relatori nazionali ed internazionali e le personalità politiche che si sono susseguite durante l’incontro, hanno messo in evidenza quanto sia fondamentale che detta Convenzione sia ratificata dal Governo Italiano e portata alla conoscenza di un maggior numero possibile di cittadini. Le esperienze delle comunità patrimoniali, espresse nel pomeriggio, hanno evidenziato come la storia di ogni processo di affermazione e relativa attuazione  dei principi di Faro, sia strettamente collegato a dinamiche legate all’ambiente in cui si vive, il volere delle amministrazioni, una tenacia dei singoli, la forte aggregazione delle comunità , pazienza ed ingegno. Nessuna delle storie ascoltate è stata semplice, molte sono ancora in fase di ricerca di risoluzione e di un futuro sereno.

A due giorni da questo incontro, noi di  Tarvisium  Gioiosa  siamo maggiormente motivati dalla  forza scaturita da questo strumento Democratico, Civile e partecipativo , unico nella sua specie e condiviso in maniera universale. Essere una Comunità Patrimoniale  ci fa sentire ancora più in diritto di proseguire il nostro percorso, per il bene del mondo in cui viviamo e dei bambini che cresciamo.

Un doveroso ringraziamento va alla Direttrice del COE  dell’Ufficio di Venezia, Luisella Pavan-Woolfe  ed  agli amici dell’Associazione Faro Venezia per lo spirito con cui divulgano i principi e gli obiettivi di Faro, un esempio da cui noi traiamo ispirazione.

faro3faro1 (2)